Delega Fiscale: Vaccari (PD), “Decisione del governo di non includere il decreto giochi solleva perplessità”
“La decisione del Governo di non includere nella delega fiscale un provvedimento ad hoc per il settore del gioco, non può che sollevare perplessità”. Così il senatore del PD, Stefano Vaccari, sulla mancata presentazione in Consiglio dei Ministri del decreto delegato sul riordino del gioco pubblico. “Il lavoro preparatorio fatto finora non può essere vanificato rinviando oltre. Si tratta infatti di un provvedimento urgente, quanto mai atteso da cittadini ed enti locali”, ha aggiunto. “L’auspicio non può essere che quello di poter quanto prima giungere alla definizione di un provvedimento che regolamenti il settore, recuperando le linee guida che il sottosegretario all’Economia Pierpaolo Baretta aveva indicato nelle prime bozze del documento”. lp/AGIMEG