Lazio-Inter 3-1

13 maggio, 23:46
LAZIO (4-2-3-1): Bizzarri 6.5, Scaloni 6, Diakité 6.5, Biava 6, Konko 6, Cana 6, Ledesma 6, Candreva 6.5 (47' Garrido sv) , Mauri 6.5 (47' Zampa sv), Lulic 6 (38' Gonzalez sv), Kozak 6.5.

(16 Berardi, 78 Zauri, 28 Makinwa, 53 Rozzi). All.: Reja 7.

INTER (4-3-2-1): Castellazzi 5.5, Maicon 6, Lucio 5.5, Samuel 5.5, Nagatomo 5.5, Guarin 6, Cambiasso 6, Zanetti 6.5, Poli 5 (31' st Longo sv), Alvarez 6 (16' st Pazzini 5), Milito 6 (47' st Nunez sv). (21 Orlandoni, 23 Ranocchia, 2 Cordoba, 37 Faraoni). All.: Stramaccioni 5. Arbitro: Damato di Barletta 6. Reti: nel pt 45' Milito (rigore); nel st 14' Kozak, 18' Candreva, 46' Mauri. Angoli: 10-4 per l'Inter. Recupero: 1' e 3'. Ammoniti: Lulic e Diakité per gioco falloso; Konko per proteste. Spettatori: 50.000. I GOL - 45' pt: Milito trasforma il rigore fischiato un minuto prima da Damato per il fallo di Ledesma su Maicon. I giocatori della Lazio protestano sostenendo che il fallo è avvenuto fuori area.

- 14' st: direttamente da calcio d'angolo, battuto da Ledesma, il colpo di testa di Kozak appostato nell'area piccola regala il pari alla Lazio. - 18' st: la Lazio ribalta il risultato. Lulic se ne va fra Poli e Maicon e crossa all'indietro per Candreva: destro vincente per il 2-1. - 46' st: tiro di Kozak, Castellazzi riesce a respingere, ma la palla finisce sui piedi di Mauri che realizza il 3-1
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
P.I. 00876481003 - © Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati